Vino dal produttore: una scelta di qualità

Non è chiaramente solo un motto o un modo di dire, ma acquistare il vino dal produttore diventa una vera propria scelta di qualità. Spesso è una filosofia adottata da chi ama degustare vini pensando a chi c’è dietro quella produzione.

Infatti coloro che scelgono di acquistare il vino dal produttore, solitamente, prima si informano, cercano di capire la provenienza delle uve, le caratteristiche dei vitigni ed entrano in diretto contatto in modo da poter spiegarne la filosofia e l’approccio a coloro con i quali il vino viene fatto degustare.

vino dal produttore

Il vino dal produttore: il valore aggiunto dell’esperienza

Il vino dal produttore non è “più buono”, come si sente spesso dire. E’ semplicemente a maggiore valore aggiunto, perché l’acquirente ha dedicato del tempo per meglio comprenderne le caratteristiche. Inoltre acquistare il vino dal produttore significa anche attivare un processo di fidelizzazione reciproca che passa per una prima prova del prodotto e arriva ai vari riacquisti.

Spesso diventa l’occasione anche per visitare le cantine e parlare con gli allevatori dei vitigni. Quali sono, quindi, i motivi che spingono ad acquistare il vino dal produttore? Vediamo i principali:

a) in primo luogo per avere maggiore cultura di ciò che si sta bevendo. Quel tempo dedicato alla interlocuzione diretta (che potrebbe avvenire anche online o per via telefono) diventa un prezioso elemento di informazione e cultura che giustifica l’acquisto, sia per uso personale, che a maggior ragione per un regalo

b) in secondo luogo perché chi si informa e cerca il vino dal produttore è probabilmente un appassionato continuamente alla ricerca di prodotti di nicchia o meno conosciuti per impinguare la propria “cantinetta personale”

c) ultimo, ma non ultimo, perché probabilmente comprando il vino dal produttore si ottiene un maggiore risparmio, soprattutto per maggiori quantità

Il vino dal produttore: le ultime tendenze

Ultimamente, inoltre, si registra un trend: a comprare direttamente il vino dal produttore sono sempre più le enoteche, i ristoranti, i locali che propongono degustazioni di vino di vario genere. Tale tipologia di acquirente gradisce poter spiegare ai propri clienti tutto su quel vino, lo propone molto più volentieri e si fidelizza ad una cantina anche in termini vantaggi economici reciproci.

Il canale Ho.Re.Ca., nel suo percorso di formazione, adotta spesso questo approccio di acquisto del vino dal produttore anche perché ha necessità di attivare un percorso di partnership e di “riconoscenza” da parte del produttore, il quale è ben felice di poter servire in maniera diretta il proprio cliente

Il cliente finale, comprando direttamente il vino dal produttore, ne apprezza anche “l’esperienza” che può fare del “bere vino”, cosa che gli permette di memorizzarne al meglio le caratteristiche.

Il vino dal produttore: le proposte di Vetunna – Cantine Bettona

Vetunna – Cantine Bettona, dall’alto della sua ultra quarantennale esperienza, mette a disposizione dei propri clienti (siano essi titolari di attività commerciali, che singoli consumatori “domestici”) un dialogo diretto per spiegare le caratteristiche dei numerosi vitigni utilizzati nella propria produzione, sia per vini in purezza, che per i vini cosiddetti “blended”.

Il valore dell’esperienza, per Vetunna – Cantine Bettona, è legato al territorio di provenienza dei vitigni allevati, visto che sono tutti prodotti direttamente.

Infatti sia la linea Corali che la linea Notabili sono tutti vini prodotti con uva proveniente da vigneti dei propri soci, situati nel territorio dell’Umbria ed in particolare modo dal territorio di Bettona e dintorni: vino trebbiano umbria IGP, vino grechetto umbria IGP, vino chardonnay umbria IGP, vino sangiovese umbria IGP, vino merlot umbria IGP e vino cabernet sauvignon IGP.